(+39) 349 5023822 | (+39) 095 7082545

LA NUOVA FRONTIERA DELLA RIPRODUZIONE ARTISTICA LA STAMPA 3D

La scansione tridimensionale rende possibile rappresentare in scala i grandi capolavori ed i monumenti più importanti, fornendo uno strumento educativo efficace per laboratori didattici o per favorire l’accessibilità museale. Tramite la stampa 3D dei principali reperti di una collezione museale, è più facile proporre soluzioni che consentano il rapporto diretto con l’opera da parte dei visitatori, grazie alla resistenza del manufatto ed all’uso di materiali atossici.

Diamo importanza alla sostenibilità ambientale e per questo stampiamo principalmente in carta ed in PLA, adoperando filamenti terrosi per rendere più naturale l’esperienza tattile del visitatore.

 

 

TOCCARE CON MANO UN'OPERA

Poter toccare con mano un’opera d’arte riprodotta in tutti i suoi dettagli e colori favorisce l’approccio e lo studio della storia dell’arte, rendendola concreta e tangibile per il bambino che, tramite il gioco ed il tatto, impara i diversi principi stilistici ed architettonici.
La stampa 3D, inoltre, consente la costruzione di percorsi per ipovedenti e non vedenti, rappresentando una risorsa importante per implementare l’accessibilità museale e presentare la propria raccolta sotto forme diverse dalla tradizionale visita guidata.

Cosa proponiamo:

  • Scansione e stampa 3D a colori di varia dimensione di manufatti artistici;
  • Stampa 3D di siti storico monumentali o loro porzioni;
  • Attrezzatura ecocompatibile per laboratori didattici.

Per preventivi o richieste sulle nostre stampe 3D, scrivi a: stampe@histories.it

MERCHANDISING MUSEALE

L’oggettistica 3D è una risorsa anche per il merchandising museale, rappresentando un prodotto leggero e di dimensione e fattura adatti anche ad un bagaglio a mano. La scansione dei manufatti avviene direttamente nel luogo di conservazione delle opere, riducendo a  zero il rischio di danni, grazie all’ausilio degli scanner mobili e desktop facilmente trasportabili.